Certificazioni - Laboratorio & Reach

Qualità & Sicurezza


La Ilario Ormezzano-SAI opera sul mercato con una costante attenzione alla qualità dei propri prodotti e servizi con una verifica continua delle esigenze e delle richieste del mercato.
La certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 garantisce che tutto ciò che è contraddistinto dal marchio societario è stato pensato, prodotto ed immesso sul mercato secondo rigorosi criteri qualitativi; ciò rappresenta il più importante riconoscimento dell’impegno industriale e professionale dell’azienda.
Sin dal 2000 l’attenzione per la salute, la sicurezza e l’ambiente è garantita dal rispetto del D. Lgs. 334/99 che contempla il controllo dei pericoli da incidenti rilevanti attraverso il proprio Sistema di Gestione della Sicurezza. Ciò ha permesso alla Ilario Ormezzano-SAI S.p.A il raggiungimento della certificazione UNI 10617: 2012 “Impianti a rischio di incidente rilevante. Sistema di gestione della sicurezza nell’esercizio. Requisiti Essenziali”. Questo importante obiettivo è stato raggiunto anche grazie all’ottima collaborazione con le Autorità competenti che monitorano costantemente il lavoro svolto dal responsabile interno della sicurezza.


Laboratorio

L’azienda è dotata di un laboratorio di analisi interno che, attraverso un controllo approfondito dei prodotti in entrata e in uscita, è in grado di garantire standard qualitativi particolarmente elevati.
Un’analisi accurata viene garantita dall’uso di strumentazioni specifiche tra le quali:

Le SDS dei prodotti commercializzati sono reperibili presso il ns sito Area Download. 

• Gas cromatografi FID
• Titolatore Karl Fisher
• Assorbimento atomico AAS
• Titolatore automatico
• PH metro
• Bilance di precisione
• Spettrofotometro


REACH

Il nuovo regolamento REACH riguardante la Registrazione, Valutazione, Autorizzazione e Restrizione delle Sostanze Chimiche, entrato in vigore nell’Unione Euroepea il 1mo giugno 2007, ha lo scopo di garantire la protezione della salute umana e dell’ambiente attraverso un uso sicuro dei prodotti chimici, valutando gli scenari espositivi lungo tutto il ciclo di vita del prodotto, obiettivo pienamente condiviso e sostenuto dalla Ilario Ormezzano-SAI Spa.
Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate in quantitativi pari o superiori alla tonnellata/anno, per poter essere commercializzate dovranno essere registrate presso l’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA) e i relativi utilizzi dovranno essere identificati e notificati secondo criterio no data no market.
Il regolamento pertanto coinvolge tutti i soggetti, dal produttore all’utilizzatore finale, che tratteranno sostanze chimiche in quanto tali, o come componenti, di preparati o articoli.
Ilario Ormezzano-SAI Spa vista l’importanza del regolamento e la sfida che esso rappresenta per il settore chimico si è impegnata, fin da subito, nell’approfondirne i vari aspetti, creando un team al suo interno.
L’implementazione del regolamento, è avvenuta in questi anni attraverso l’emissione delle guide tecniche, la preregistrazione dei prodotti e il rispetto della prima scadenza di registrazione in attesa di seguire le istruzioni delle fasi successive. La società manterrà un dialogo aperto con i propri Fornitori e Clienti garantendo così lo scambio di informazioni necessarie ad assimilare il REACH.

eLITE

La Ilario Ormezzano – SAI è entrata in data 11 Aprile 2018 in Elite. 
ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria per supportare le aziende nella realizzazione dei loro progetti di crescita.
ELITE dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle aziende, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.
Luca Peyrano, CEO e General Manager di ELITE ha aggiunto:
“50 aziende ambiziose iniziano oggi il proprio precorso in ELITE, unendosi a una community internazionale sempre più dinamica e di qualità. Tre evidenze possono riassumere in modo semplice l’impatto che ELITE è riuscita a generare in Italia in questi anni: l’aumento della dimensione delle aziende ELITE, l’aumento della loro profittabilità e l’aumento dell’occupazione generata dalle aziende in termini di addetti. Siamo convinti che l’accesso a nuove forme di finanza rappresenti  una leva importante per migliorare la competitività delle aziende italiane a livello globale ma riteniamo che forti competenze manageriali e una chiara visione siano indispensabili per creare sempre più valore”.